Kiwi Sigaretta elettronica

Selezione completa Kiwi, la sigaretta elettronica con filtro e powerbank di Kiwi Vapor in versione kit completo o singola pod mod del modello Kiwi 1 e Kiwi 2. In vendita online con consegna a domicilio o presso punto di ritiro.

Mostra meno
Kiwi Vapor

Kiwi Pod Mod Kit Completo 13W

53 Recensioni
68,90 €
Kiwi Vapor

Kiwi Pen Pod Mod 13W

50 Recensioni
29,90 €
Visualizzati 1-4 su 4 articoli

Kiwi sigaretta elettronica con filtro e powerbank

Su Svapoebasta trovi tutti i modelli di sigaretta elettronica Kiwi del sito ufficiale al prezzo imposto dal produttore, sia nella sua versione Starter Kit con Powerbank incluso che la singola pod mod Kiwi Pen, potendo scegliere fra tutte i colori disponibili (Iron gate, Midnight Green, Nimbus Cloud, Rooibos Tea, Light Pink, Space Violet, Fury Green, Light Yellow, Navy Blue e Artic White). È inoltre disponibile l'edizione limitata Kiwi La Tabaccheria, colore Tuscan Brown, e il nuovo modello Kiwi 2, dotato di nuova tecnologia Smart Vibration, controllo della temperatura, pod childproof e batteria implementata.

Sigarette elettroniche Kiwi 1 e Kiwi 2: pensate per chi vuole passare dal fumo al vaping

Le sigarette elettroniche Kiwi Vapor sono una delle migliori alternative per fumatori presenti oggi sul mercato, poiché consentono di utilizzare i filtri morbidi del tutto simili a quelli della sigaretta tradizionale e grazie alla loro forma allungata ed al peso leggero rendono l'esperienza di svapo molto analogica.

La Kiwi si può anche svapare tenendola tra le labbra senza usare le mani grazie ai suoi 16 grammi di peso e mantenerla carica per diversi giorni grazie al suo Powerbank magnetico portatile.

Tiro contrastato, resa aromatica secca e design minimale: queste sono le caratteristiche principali delle e-cig Kiwi.

Migliori sigarette elettroniche Kiwi Vapor

Ecco quali sono le sigarette elettroniche Kiwi disponibili nello store:

  • Kiwi Starter Kit: vape pen da 400mAh con powerbank da 1650mAh e pod 1.2Ω (costruita in ABS);
  • Kiwi 2 Starter Kitvape pen da 400mAh con powerbank da 1800mAh e pod 0.8Ω (costruita in lega di alluminio);
  • Kiwi La Tabaccheria: edizione limitata del kit completo Kiwi 1 in colorazione Tuscan Brown che ricorda quello di un sigaro, realizzata in collaborazione con il famoso brand romano che produce aromi e liquidi a base di tabacco organico.

Recensione sigaretta elettronica Kiwi

Ecco le nostre recensioni sulla sigaretta elettronica Kiwi:

Kiwi registrazione garanzia

Registrando la propria Kiwi sul sito ufficiale del produttore entro 90 giorno dall'acquisto si ha diritto a 24 mesi di garanzia sul dispositivo. Basta fornire la fattura/scontrino elettronico dell'acquisto fatto su Svapoebasta.

Per ogni problema o riparazione della Kiwi far riferimento all'assistenza dedicata del brand: è possibile ricevere un device sostitutivo in caso di danno di fabbrica comprovato.

Come avviene la sostituzione della Kiwi? Bisogna accedere al proprio account personale sul sito ufficiale Kiwi Vapor, verificare la validità della garanzia e compilare il modulo RMA. Un operatore verificherà la richiesta e, se necessario, si procederà alla sostituzione.

Problemi Kiwi sigaretta elettronica

Essendo un dispositivo automatizzato ed altamente tecnologico, può capitare che utilizzando la Kiwi si riscontri qualche problema, ma a volte la soluzione è proprio dietro l'angolo.

Ecco un elenco di problemi comuni con la Kiwi che si possono risolvere da soli:

  • Kiwi Powerbank non si ricarica: il PB della Kiwi si accende e spegne con 5 sfioramenti del tasto soft-touch e a volte capita di spegnerlo senza neanche accorgersene. Verificare dunque che sia acceso e se per caso del liquido ha bagnato i connettori, asciugarlo e riprovare dopo un po'. Se succede troppe volte, i pin potrebbero ossidarsi e non riprendere più a funzionare, perciò mantenerli sempre asciutti e ben igienizzati. Caricare sempre il powerbank con il suo cavo e non con quello di altri dispositivi, che anche se compatibili non ne garantiscono il corretto funzionamento.
  • Kiwi Pen non si accende: potrebbe essere completamente scarica. Pulire bene i connettori per la ricarica e collegarla o al powerbank o con il suo cavo USB-C alla corrente.
  • La Kiwi non fa vapore: quando accade è di solito colpa di polvere accumulata o liquido finito nei connettori tra pod e corpo batteria della vape pen. Pulirli per bene con un panno asciutto e riprovare.
  • Sigaretta Kiwi perde liquido: quando si riempie il serbatoio, evitare di farlo fino all'orlo e verificare che lo sportellino in silicone della pod sia chiuso bene. Evitare di effettuare tiri eccessivamente intensi o prolungati e sostituire la cartuccia di tanto in tanto: il cotone nel tempo perde naturalmente il suo potere assorbente e dunque la coil dopo lungo utilizzo esaurisce la sua corretta funzionalità e va cambiata con una nuova.
  • Il vapore della Kiwi sa di bruciato: probabilmente il cotone è andato in secca a causa del serbatoio vuoto o mezzo vuoto. Mantenere il livello di liquido nella pod sempre al di sopra dei forellini di afflusso di liquido presenti nella coil, altrimenti si rischia di fare tiri a secco.
  • La Kiwi o il powerbank si sono macchiati: alcuni materiali o sostanze aggressive potrebbero rilasciare colore e macchiare i dispositivi. Si può evitare mantenendoli sempre puliti e magari utilizzando la cover in silicone per il PB.

Domande frequenti sulla sigaretta Kiwi (con risposte)

  • Come funziona la Kiwi? È un dispositivo completamente automatizzato, perciò basta riempire di liquido il serbatoio, attendere 5 minuti e svapare aspirando direttamente dal beccuccio.
  • Come si ricarica la batteria della Kiwi? Si può attaccare alla corrente tramite il cavo USB-C e la presa da muro inclusi in confezione oppure collegandola magneticamente al suo powerbank (che si accende e spegne con 5 sfioramenti del tasto soft-touch)
  • Come si ricarica il powerbank della Kiwi? Basta attaccarlo alla corrente con il cavo USB-C e la presa da muro inclusi in confezione fino a che le tre luci non smettono di lampeggiare.
  • Quando il powerbank è in carica con la vape pen attaccata, si ricaricano entrambi? È sconsigliato farlo, meglio caricare il powerbank da solo e quando completamente carico collegare a lui la vape pen.
  • Perché la sigaretta Kiwi non tira? Probabilmente il cotone si è seccato a causa dell'inutilizzo della pod oppure semplicemente la cartuccia è da sostituire con una nuova.
  • Come pulire la Kiwi? Utilizzare un panno asciutto per rimuovere polvere e sporcizia o della carta assorbente per asciugare eventuale liquido. Molto utili i panni raccogli-polvere.
  • Come capire livello di carica della sigaretta elettronica Kiwi? Quando si svapa il led a forma di K presente sulla vape pen si accende: se è bianco significa che è carica, se è rosso vuol dire che è quasi scarica. Quando la colleghi alla corrente o al PB, se il led non si accende vuol dire che è già al massimo della carica.
  • Come capire livello di carica del powerbank Kiwi? Basta sfiorare il tasto soft-touch del dispositivo: dopo il tocco i tre led si accendono per un istante e poi restano accesi solo quelli che indicano il livello di carica residua.
  • Come riavviare il powerbank Kiwi? Inserire il cavo di alimentazione nel powerbank con la sigaretta collegata, cliccare il tasto soft-touch velocemente 10 volte fino alla prima vibrazione ed alla fine della vibrazione cliccare velocemente altre 5 volte fino alla seconda vibrazione. A questo punto, il riavvio è completo.
  • Come caricare il powerbank con un caricatore compatibile? Evitare di farlo, altri cavi e prese da muro non garantiscono una corretta ricarica del device.
  • Come registrare la Kiwi per garanzia 24 mesi? Andare sul sito del produttore ed avere a disposizione la fattura di acquisto del prodotto (sia che lo abbia acquistato online che in negozio fisico).

La sigaretta elettronica Kiwi fa male o causa danni alla salute come la sigaretta tradizionale?

No, la Kiwi genera un aerosol che simula la consistenza del fumo di sigaretta tradizionale ma che non ha nulla a che vedere con il suo contenuto, perciò non fa male quanto una sigaretta classica. Il vapore elettronico non contiene infatti l'enorme quantità di sostanze tossiche e cancerogene del tabacco combusto, prima di tutto perché non avviene alcuna combustione e in secondo luogo perché si tratta di una sostanza totalmente diversa.

I liquidi per sigaretta elettronica vengono infatti vaporizzati è contengono solitamente glicerina vegetale (VG), glicole propilenico (PG), aromi di tipo alimentare ed eventualmente nicotina ed hanno un impatto sul nostro organismo molto meno nocivo di quello del fumo, quantificato dal Public Health England (PHE), l'agenzia esecutiva del Dipartimento della Salute e dell'Assistenza Sociale del Regno Unito, come del 95% in meno.

Per saperne di più su questo argomento suggeriamo di leggere l'articolo "La sigaretta elettronica fa male o no?".

Centro Assistenza

Svapoebasta Pro - Ingrosso Sigarette Elettroniche e prodotti svapo

Domande Frequenti Sulla Puff Usa e Getta

Sito Autorizzato dai Monopoli di Stato

migliori sigarette elettroniche




Product added to wishlist