Resistenze Sigaretta Elettronica

Catalogo online di resistenze di ricambio per sigaretta elettronica, head coil per atomizzatori e pod da sostituire quando calano resa aromatica e prestazioni. Trova la testina compatibile con il tuo dispositivo con l'apposito filtro di ricerca.

Mostra tutto
Filtri
Filtri Ricerca
Prodotti: 12
GeekVape
Serie P Coil Geekvape
Disponibile
Geekvape

Serie P Coil Geekvape Resistenze Ricambio - 5 Pezzi

11,50 €
10 Recensioni
Serie P Coil resistenze per sigarette elettroniche Geekvape. Testine di ricambio da 0.15 - 0.2 - 0.4 - 0.5 Ohm: scegli dal menu a tendina quelle con il valore resistivo che preferisci. Head coil compatibili con diversi dispositivi: consulta l'elenco sottostante. Confezione da 5 pezzi.
Aegis Pod - Wenax Resistenze Geekvape Head Coil - 5 Pezzi
Disponibile
Geekvape

Serie G Coil Geekvape Resistenze Ricambio - 5 Pezzi

9,50 €
90 Recensioni
Resistenze serie G del brand Geekvape in confezione da 5 pezzi. Scegli dal menu a tendina il modello che preferisci tra: 0.6 - 0.8 - 1.0 - 1.2 - 1.2S - 1.2M - 1.8 Ohm. Cartucce di ricambio compatibili con sigarette elettroniche Geekvape Aegis Pod e AP2, Wenax Stylus, C1, S-C, G18 Kit e Siren G MTL.
Z Mesh Resistenze Geekvape per Tank Zeus Sub-Ohm Head Coil da
Disponibile
Geekvape

Serie Z Coil Geekvape Resistenze Ricambio - 5 Pezzi

11,50 €
69 Recensioni
Resistenze serie Z Geekvape per svapo polmonare.  Vendute in confezione da 5 pezzi con diversi valori resistivi: 0.15 (classic, XM e SS316L) - 0.2 - 0.25 dual - 0.4 Ohm.  Compatibili con tantissimi atomizzatori e kit Geekvape: consulta l'elenco sottostante.
Aegis Boost Resistenza Geekvape Head Coil 0.4 e 0.6 ohm - 5
Disponibile
Geekvape

Serie B Coil Geekvape Resistenze Ricambio - 5 Pezzi

11,90 €
50 Recensioni
Resistenze Serie B Coil del marchio Geekvape. Testine disponibili in diverse versioni, per passare da uno svapo di guancia a uno svapo polmonare: 0.2 - 0.3 - 0.4 - 0.6 - 1.2 Ohm. Consulta l'elenco sottostante delle sigarette elettroniche compatibili.
Supermesh Coil x2 0.4 ohm Geekvape Resistenze Ricambio
Non Disponibile
Geekvape

Supermesh Coil Geekvape Resistenze Ricambio - 5 Pezzi

12,50 €
5 Recensioni
Supermesh Coil X1 e X2 resistenze per sigaretta elettronica Geekvape. Testine di ricambio da 0.2 - 0.3 - 0.4 Ohm: scegli dal menu a tendina quelle con il valore resistivo che preferisci. Head coil compatibili con atomizzatore Obelisk C, Cerberus e Kit Aegis Mini. Confezione da 5 pezzi.
Illusion Core i1 Resistenza Geekvape - 3 Pezzi
Non Disponibile
Geekvape

Illusion Core i1 Resistenza Geekvape - 3 Pezzi

7544M
10,90 €
Geekvape Illusion i1 Coil è progettata per atomizzatore Geekvape Illusion Tank. Ottimo sapore ottima vaporosità, viene venduta in confezione da 3 pezzi. La coil è da 0,15 ohm e va da un range 50 a 180Watt. La Resistenza non è compatible con Illusion MINI.
Visualizzati 1-12 su 12 articoli

Cos'è e come funziona una resistenza per sigaretta elettronica

La resistenza è il cuore pulsante della sigaretta elettronica che trasforma il liquido in vapore. Per tale motivo possiamo tranquillamente ritenerla la componente più importante di tutto il dispositivo, poiché da essa dipende il sapore che andrà ad allietare le nostre papille gustative. La sua durata nel tempo è limitata e quando il suo ciclo vitale termina, è necessario sostituirla con una nuova: proprio per tale motivo i pacchetti contengono più di una resistenza.

Tutte quelle che vedi in questa pagina sono le cosiddette head coil, dei bussolotti metallici - solitamente di forma cilindrica - che ospitano al proprio interno una resistenze elettrica avvolta da uno strato di cotone organico. La resistenza può essere di due tipi:

  • Standard: composta da un filo resistivo metallico avvolto in spire
  • Mesh: una retina metallica a maglia con trama molto fitta

Il funzionamento è il medesimo in entrambi i casi: la corrente elettrica fornita dalla batteria del device attraversa la coil, che si arroventa e vaporizza istantaneamente il liquido a contatto. L'head coil sta immersa nell'e-liquid al centro del serbatoio, che permea all'interno tramite dei piccoli fori sul bussolotto metallico arginati dal cotone, che funge da tappo per evitare l'allagamento della camera di vaporizzazione ma anche da veicolo tra liquido e resistenza.

Ad ogni attivazione, il cotone cede liquido alla coil e al contempo si re-impregna con la scorta presente nel serbatoio, in modo che il processo risulti continuo e non vi sia mai un momento di secchezza. Per tale motivo è fondamentale mantenere il serbatoio sempre pieno (almeno sopra il livello dei fori di afflusso del liquido alla coil) ma anche evitare di svapare compulsivamente con tiri troppo ravvicinati, che non darebbero il tempo al cotone di inzupparsi nuovamente e si rischierebbe di bruciarlo, rilasciando un sapore sgradevole ed ovviamente delle sostanze tossiche per l'organismo.

Prese queste due accortezze, la resistenza continua a funzionare fino a che non esaurisce il suo ciclo vitale.

Quanto dura una resistenza head coil?

La durata di una resistenza per sigaretta elettronica è un concetto non standardizzabile ed ad ogni modo è possibile esprimerla in numero di millilitri di liquido vaporizzati e non in un lasso di tempo.

Una coil può durare pochi ml o anche oltre 100ml, ma questo dipende d diversi fattori, quali:

  • Tipologia di e-liquid utilizzati: organici, sintetici, distillati ecc
  • Compulsività di tiro: quanto sono ravvicinate tra loro le svapate durante la stessa sessione
  • Voltaggio / Wattaggio di esercizio della coil: potenza impostata sull'e-cig

Il tipo di liquido che viene svapato è senza dubbio l'elemento che più influisce sulla "speranza di vita" della coil. Le miscele sintetiche garantiscono una durata discreta, stimabile in 15-20ml giusto per dare un'idea, ma potrebbe essere anche di più o di meno; i liquidi tabaccosi organici sono quelli che la fanno durare meno di tutti gli altri, 3-5ml, poiché contengono delle molecole aromatiche che "caramellizzano" sulla coil e la incrostano, inibendone la funzionalità, ma gli organici trasparenti e i distillati di nuova generazione offrono invece lunghissima durata della resistenza, in alcuni casi anche oltre i 100ml.

Detto ciò, la frequenza con la quale vengono effettuate le svapate - a livello di distanza tra un tiro e l'altro - è un altra variabile che influenza, seppur in maniera minore, la durata di una coil. Questo perché il cotone, come detto prima, necessita di un tempo tecnico per irrorare nuovamente la parte a contatto con la resistenza, che vaporizzando il liquido ne asciuga le fibre. Se si svapa troppo compulsivamente, il cotone potrebbe deteriorarsi più in fretta e perdere il suo potere assorbente in anticipo sui tempi, creando allagamenti o altri problemi.

È inoltre fondamentale che la potenzia sia proporzionale al valore resistivo della coil. Il valore resistivo non è altro che una misurazione in Ohm (Ω) della resistenza che la bobina stessa oppone al passaggio della corrente elettrica che la attraversa. In virtù di tale valore, la potenza sul device si può impostare entro un certo range di Watt (esempio: 12-16W) affinché la vaporizzazione avvenga in modo adeguato. Al di sotto di tale wattaggio il vapore non si genera perché il filo resistivo o la mesh non si arroventano abbastanza, mentre al di sopra si generano sostanze tossiche e si va verso il deterioramento rapido della coil.

Perciò è importantissimo rispettare il wattaggio suggerito per ogni singola resistenza, indicato sia all'interno della scheda prodotto qui nel sito che sul bussolotto metallico della coil stessa, così da fugare ogni dubbio.

Come scegliere gli Ohm della resistenza: tabella guancia e polmone

Per capire al meglio come scegliere il valore in Ohm di una coil, il modo migliore è quello di schematizzarlo. Qui di seguito trovi una tabella delle resistenze più adatte al tiro di guancia, polmone o RDL (polmone ristretto, una via di mezzo):

OhmTipo di svapo
0.15 - 0.3 ΩPolmone (DL)
0.3 - 0.6 ΩFlavour Chasing (RDL)
0.6 - 1.6 ΩGuancia (MTL)

In questo modo hai la possibilità di scegliere in modo assennato le resistenze più adatte al tuo svapo: quelle da DL si usano ad alti wattaggi ed offrono un tiro molto arioso, quelle RDL wattaggi e ariosità media, mentre quelle MTL bassi wattaggi e tiro molto contrastato. Vige la regola non scritta che più è basso il valore in Ohm, più risulta aperto il tiro con quella data coil; naturalmente molte sigarette elettroniche danno la possibilità di modulare ulteriormente l'ariosità delle svapate con un apposito regolatore.

Leggi anche: Quale resistenza scegliere per la sigaretta elettronica

Resistenza sigaretta elettronica: quando cambiarla e come farlo

Il cambio della head coil va fatto, come accade con gli atomizzatori tradizionali, quando si avverte un netto calo di aroma e/o le prestazioni della testine sono insufficienti alla vaporizzazione. Gli indicatori di una "resistenza bruciata" da sostituire sono i seguenti:

  • Sapore di bruciato o sgradevole
  • Resa aromatica blanda
  • Liquido che schizza in bocca durante l'aspirazione
  • Effetto cannuccia: il liquido sale in bocca durante l'inalazione, chiaro segno che il cotone non ha più ritenzione
  • Scarsa reattività di attivazione

Leggi anche: Come, quando e perché cambiare resistenza alla sigaretta elettronica

Se ti trovi in questa situazione, è giunto il momento di cambiare la resistenza alla tua sigaretta elettronica, sostituendola con una coil compatibile. Le operazioni da effettuare possono essere diverse a seconda della pod o dell'atomizzatore, ma nella maggior parte dei casi si agisce sulla parte bassa del tank, poiché la coil va a contatto con il connettore 510 che si connette al corpo batteria.

Nel caso di un atomizzatore si procede solitamente a svitarne la base (operazione più agevole con serbatoio vuoto), rimuovere la resistenza ed installarne una nuova, mentre nelle cartucce pod la base della coil è quasi sempre a vista, perciò basta staccare la pod dal device, fare leva con un oggetto piatto e farla uscire dalla sua sede, procedendo poi alla sostituzione. Molte coil hanno attacco filettato e vanno dunque avvitate nella sede, mentre i modelli più moderni vengono tenuti in sede tramite guarnizioni (o-ring) e si inseriscono con semplice pressione.

A parte le modalità di ricambio delle resistenze, ci sono alcune accortezze che è bene tenere sempre a mente:

  • Inserire qualche goccia di e-liquid sul cotone della head coil prima dell'installazione: questa operazione si chiama "inizializzazione" e consente alle fibre di assorbire meglio e più in fretta una volta che saranno a contatto con l'interno contenuto del serbatoio
  • Prestare attenzione al verso di inserimento: la maggior parte delle testine hanno sezione di base tonda e possono essere inserite senza grandi attenzioni, mentre altri modelli possono avere dei lati piatti e in questo caso è necessario inserirle nella giusta direzione affinché si alloggino correttamente all'interno della propria sede

Ora dovresti avere tutte le informazioni utili alla gestione media di una head coil, ma se avessi bisogno di ulteriori chiarimenti, non esitare a contattarci.

Head Coil per sigaretta elettronica delle migliori marche

Su Svapoebasta trovi tutte le resistenze di ricambio per le sigarette elettroniche dei migliori brand, tra cui:

Resistenze JustfogResistenze EleafResistenze JoyetechResistenze Geekvape
Resistenze VaporessoResistenze InnokinResistenze AspireResistenze Voopoo
Resistenze SmokResistenze Lost VapeResistenze VaptioResistenze DotMod
banner




migliori sigarette elettroniche








Product added to wishlist