Come fare il liquido per sigarette elettroniche

Vuoi sperimentare nuovi gusti? Ecco come preparare i liquidi svapo a casa tua.

Se hai iniziato a svapare di recente e vorresti sapere come fare il liquido sigarette elettroniche, nelle prossime righe troverai tutte le istruzioni necessarie per soddisfare il tuo desiderio.

I liquidi pronti in commercio sono davvero tanti e per tutti i gusti, ma sperimentare è sicuramente molto divertente e gratificante. Come forse avrai sentito dire, infatti, potresti acquistare i singoli ingredienti e miscelare gli e-juice a casa tua in totale autonomia!

Ciò ti permette di godere di 3 vantaggi principali:

  • Massima personalizzazione delle ricette (mischiando più aromi concentrati insieme)
  • Perfetto dosaggio della nicotina liquida all'interno delle miscele
  • Risparmio economico: i liquidi fai da te costano molto meno di quelli pronti

Inoltre realizzarli è piuttosto semplice, per cui non devi preoccuparti: ti serve giusto qualche strumento e un paio di consigli.

Ecco allora una piccola guida su come fare il liquido per la sigaretta elettronica!

Da cosa è composto un e-liquid?

come fare il liquido per la sigaretta elettronica

Prima di addentrarci nella procedura per miscelare gli e-juice a partire dalle singole componenti, è fondamentale sapere qual è la composizione del liquido per e-cig. Ecco, dunque, quali sono gli ingredienti imprescindibili dei liquidi svapo:

  • Glicerolo vegetale (VG)
  • Glicole propilenico (PG)
  • Acqua (non sempre presente)
  • Aromi concentrati
  • Nicotina liquida (facoltativa e in diverse gradazioni)

I primi due elementi sono essenziali per la produzione del vapore e dalla loro unione nascono le cosiddette basi neutre. Si tratta della "tabula rasa" di ogni e-liquid, che risulta totalmente insapore, inodore ed incolore (dai un'occhiata al nostro articolo "Base neutra sigaretta elettronica: quale scegliere e come utilizzarla" per saperne di più a riguardo e poi torna subito qui).

Se vuoi donare uno o più fragranze ai tuoi e-juice, però, è necessario aggiungere alla soluzione apposite essenze concentrate: i fantomatici aromi per sigaretta elettronica. Esistono prodotti di ogni sorta, da quelli ricavati da una matrice vegetale, come la frutta o il tabacco, a particolari riproduzioni di sfiziosità da pasticceria, famose bevande, drink energetici e chi più ne ha, più ne metta.

L'uso della nicotina è facoltativo, ma risulta fondamentale nel passaggio dalla sigaretta combusta a quella elettronica. In questo modo eviterai crisi d'astinenza che ti porterebbero a ricadere nella vecchia cattiva abitudine.

Il vantaggio del suo utilizzo nello svapo risiede nella facoltà di poterne modulare le dosi all'interno dei liquidi. L'ideale è, dunque, cominciare con un quantitativo alto per poi andare a scalare gradualmente nel tempo, fino ad eliminarla del tutto.

Viene commercializzata disciolta in base neutra in formato da 10ml (nicotina shot), oppure all'interno delle basi pronte con nicotina (le più facili da usare per le prime miscelazioni). In entrambi i casi la massima concentrazione si attesta sui 20mg/ml.

Bene, ora che sai quali ingredienti ti servono per fare gli e-liquid, andiamo a vedere la strumentazione necessaria.

Leggi anche: Migliori sigarette elettroniche 2021: recensioni e caratteristiche tecniche

Che cosa occorre per miscelare i liquidi fai da te: gli strumenti del mestiere.

liquido sigaretta elettronica fai da te con nicotina

Creare liquidi svapo personalizzati è piuttosto facile, ma per procedere senza intoppi sarebbe meglio procurarsi in anticipo una serie di strumenti (tutti economici e di facile reperibilità). Ciò ti permetterà di misurare le quantità in maniera precisa e miscelare agevolmente i vari ingredienti.

Ecco quali sono gli "attrezzi del mestiere" che non dovrebbero mai mancare:

  • Guanti in lattice
  • Siringa di medie dimensioni
  • Flacone graduato (come la boccetta Chubby Gorilla 60ml)
  • Scottex o carta assorbente
  • Tutti gli ingredienti di cui abbiamo parlato poco fa: base neutra (con o senza nicotina) e aromi sigaretta elettronica

Se vuoi risparmiare tempo e soldi, acquista il kit completo per liquidi fai da te nel nostro e cigarette shop!

Se utilizzi la nicotina i guanti sono importantissimi, poiché l'alcaloide viene assorbito rapidamente dal nostro organismo in caso di contatto con la pelle. A livello cutaneo infatti, la nicotina crea irritazione, per cui maneggiala con estrema cautela e stai attento a non toccarti occhi, naso e bocca durante le operazioni.

Detto questo, non tergiversiamo ulteriormente e andiamo subito a vedere in che modo procedere per preparare gli e-liquid fai da te.

Leggi anche: Migliori liquidi sigaretta elettronica (2021)

Come mixare i liquidi sigaretta elettronica.

Il primo passo da fare è conoscere la percentuale di diluizione dell'aroma scelto, solitamente indicata dal produttore in etichetta. Ad ogni modo, qualora non fosse specificata, puoi tranquillamente reperire questo dato nelle pagine prodotto del nostro svapo shop .

Nella maggior parte dei casi la diluizione è al 10% della miscela finale. Ciò significa che per preparare 100ml di e-juice, devi utilizzare 10 ml di aroma e 90 ml di base neutra PG/VG. Ma come conteggiare il rapporto della nicotina nella sigaretta elettronica?

Per il primo approccio ti consigliamo vivamente di optare per la soluzione più semplice, ovvero le basi pronte con nicotina (di cui abbiamo parlato prima), acquistabili nella percentuale che preferisci. Dopo la miscelazione, il quantitativo dell'alcaloide nel tuo liquido sarà inferiore di un 10-15%: ad esempio se usi una base 50/50 da 4mg/ml, il liquido finale sarà circa a 3.5 di nicotina).

Le proporzioni sono molto importanti, soprattutto se decidi di utilizzare più aromi per creare il tuo liquido. Ad esempio, se volessi preparare 100ml di e-liquid mischiando l'aroma al cioccolato Biofumo e quello Rum Giamaica, (entrambi consigliati al 10%) dovresti utilizzare il 5% dell'uno e il 5% dell'altro, quindi 5ml di ciascuno + 90ml di base neutra.

Fatto ciò, dovrai tappare il tuo bel flacone e dare una vigorosa shakerata per qualche minuto, al fine di agevolare l'amalgama tra le varie componenti, e il gioco è fatto!

Alcuni aromi sono pronti all'uso subito dopo la miscelazione, come buona parte dei prodotti La Tabaccheria, mentre altri necessitano di un tempo minimo di maturazione. Informati di questo sul sito del produttore o, ancora una volta, reperisci il dato su Svapoebasta.

Tra i consigli preziosi per miscelare gli aromi c'è anche quello di etichettare il flacone del liquido preparato, così da appuntare sia gli ingredienti utilizzati che la data di preparazione (alcune fragranze migliorano col tempo, altre si affievoliscono).

Leggi anche: Base neutra sigaretta elettronica: quale scegliere e come utilizzarla

Acquista tutto l'occorrente per i liquidi fai da te su Svapoebasta.

Ora che hai tutte le informazioni necessarie, dovresti essere pronto per preparare i tuoi primi liquidi fai da te, ma se hai ancora qualche dubbio o domanda, non esitare a contattarci.

Su Svapoebasta trovi tutto l'occorrente per fare gli e-juice a casa tua, dalle centinaia di aromi concentrati disponibili alle basi neutre con (o senza) nicotina. Inoltre nella sezione boccette e flaconi puoi scegliere i contenitori del formato che preferisci e dare il via alla modalità "piccolo chimico"!

Cosa aspetti? Entra subito nel catalogo e "carrella" tutto il necessario!

Articoli correlati

PGVG Labs

Don Cristo Coffee PVGV Labs Aroma Concentrato 30ml Tabacco Sigaro Caffè

6 Recensioni
12,90 €
Nic Master

Nicotina in Base Neutra 50VG / 50PG 10 ml Nic Master

243 Recensioni
2,90 €
TNT Vape

Nicotina TNT Vape Base Neutra Nic Shot 50VG 50PG 10ml

1540 Recensioni
2,90 €
TNT Vape

Nicotina TNT Vape Base Neutra Nic Shot 70VG 30PG 10ml

1099 Recensioni
2,90 €

Commenti (0)

Non ci sono commenti
Centro Assistenza

Svapoebasta Pro - Ingrosso Sigarette Elettroniche e prodotti svapo

Domande Frequenti Sulla Puff Usa e Getta

Sito Autorizzato dai Monopoli di Stato

migliori sigarette elettroniche




Product added to wishlist