Migliore batteria per sigaretta elettronica: quale scegliere e perché

Come funzionano le batterie per sigarette elettroniche e quali sono i modelli migliori per il tuo dispositivo.

Scegliere la migliore batteria sigaretta elettronica è un elemento spesso sottovalutato durante gli acquisti negli shop di svapo online. In realtà, però, utilizzare una batteria piuttosto che un altra influisce tantissimo su spinta e durata di carica della tua box mod, nonché sulla sicurezza delle tue svapate.

Una batteria sottoposta a sforzo eccessivo o svapo compulsivo può infatti surriscaldarsi e generare dei gas che, se non trovano modo di uscire dal proprio vano di alloggio, possono portare all'esplosione del dispositivo.

Onde evitare ogni problema, è dunque importantissimo preferire le batterie più adatte alla propria sigaretta elettronica e assicurarsi che il loro "vestitino" esterno (pellicola wrap o guarnizione) sia assolutamente integro, privo di graffi e sbucciature.

Andiamo innanzitutto a scoprire cosa significano tutte le diciture alfa-numeriche indicate sulle batterie e quali potrebbero essere le migliori per il tuo dispositivo vaporizzante.

Glossario della batteria: cosa vogliono dire tutte queste sigle?

migliore batteria sigaretta elettronica

Le batterie si identificano principalmente con un codice numerico a 5 cifre che rappresenta le loro dimensioni reali: le prime due indicano il diametro della pila (espresso in mm), mentre le altre l'altezza. Per fare un esempio, una classicissima 18650 è larga 18 mm e lunga 65 mm.

Il Voltaggio (V) indicato in ogni modello è quello medio durante il ciclo di scarica: esso sarà maggiore in partenza, anche se per pochi minuti di utilizzo, ed inferiore alla fine. Altra caratteristica indicata è la capacità (mAh), che indica la durata del ciclo di scarica: maggiore è questo numero e più la nostra batteria durerà.

Gli Ampere (A) indicano, invece, l'intensità della corrente elettrica di scarica, valore importante a seconda del tipo di coil utilizzata nell'atomizzatore sigaretta elettronica. Più la resistenza è bassa e maggiore dovrà essere il numero di ampere erogati dalla batteria.

Dopo ogni scarica la batteria si riscalda — soprattutto se la coil richiede un alto amperaggio — per cui servirà un tempo di riposo/raffreddamento più o meno lungo a seconda dello sforzo richiesto dalla box mod/tubo.

Siccome risulta impossibile valutare empiricamente tale parametro, ti consigliamo di seguire i consigli che riporteremo nelle prossime righe in relazione ad ogni modello. In particolare, non superare mai gli ohm e l'amperaggio indicati, così da svapare in sicurezza ed evitare sfiatamenti o, nel peggiore dei casi, esplosioni.

Andiamo ora a conoscere i modelli più prestanti di batteria per sigaretta elettronica.

Golisi L35 IMR 18650.

batteria 18650 sigaretta elettronica

Le Golisi sono batterie al litio efficienti e sicure, garantiscono grandi prestazioni e rappresentano una delle migliori scelte che puoi fare per il tuo svapo. Il modello L35 è una batteria 18650 per sigaretta elettronica che reca le seguenti caratteristiche:

  • Capacità: 3500 mAh
  • Amperaggio: 10 A
  • Range di utilizzo consigliato: max 37 W
  • Coil ideale: uguale o superiore agli 0.4 Ohm
  • Ciclo vitale: oltre 800 ricariche

Essendo dotate di ben 3500 mAh di capacità, le L35 offrono una grande durata e grazie ai 10 A di scarica sono ideali sia per uno svapo di guancia che per un flavour spinto fino a 30-37W di potenza. La batteria 18650 migliore del mercato!

Leggi anche: Recensione nuova sigaretta elettronica Kiwi

Sony VTC6 18650.

batteria 18650 migliore

Una delle batterie 18650 più vendute su Svapoebasta è la Sony VTC6, un dispositivo che combina una grande potenza di scarica ad una durata piuttosto lunga.

Ecco i suoi numeri:

  • Capacità: 3000 mAh
  • Amperaggio: 30 A
  • Range di utilizzo consigliato: max 55 W
  • Coil ideale: uguale o superiore agli 0.25 Ohm
  • Ciclo vitale: oltre 500 ricariche

I 15 A di scarica ti consentono di svapare fino a 55 W con una coil sigaretta elettronica da 0.25 Ohm, rendendo la VTC6 una batteria ideale sia per l'MTL che il flavour.

Altrettanto valida la sorella minore Sony VTC5 18650, con 2600 mAh di capacità e 25 A di scarica, da usare con resistenza uguale o superiore a 0.15 Ohm ad un massimo di 92,5 W. Vanno bene in MTL ma possono essere utilizzate anche per cloud chasing in box dual battery.

Golisi S35 IMR 21700.

batteria sigaretta elettronica 21700

La Golisi S35 è senza dubbio la migliore batteria sigaretta elettronica 21700 del mercato ed offre grandiose prestazioni per lo svapo polmonare.

Le sue caratteristiche tecniche sono gargantuesche:

  • Capacità: 3750 mAh
  • Amperaggio: 35 A
  • Range di utilizzo consigliato: 90-111 W
  • Coil ideale: uguale o superiore agli 0.11 Ohm
  • Ciclo vitale: oltre 800 ricariche

Se vuoi alimentare una box mod DNA o un tubo meccanico nel migliore dei modi, queste batterie sono quello che fa per te!

Della qualità molto simile alle Golisi S35 troviamo anche la VTC6A 21700 con ben 4000 mAh di capacità e le Samsung 30T INR 21700, con i loro 35 A di scarica e 3000 mAh di capacità, utilizzabili con resistenze fino a 0.11 Ohm e 130 W di potenza.

Golisi S11 IMR 18350.

batteria sigaretta elettronica prezzo

Per tutti quei device di piccole dimensioni, come ad esempio il tubo Kirin di Kizoku, che necessitano di una batteria 18350, le Golisi S11 sono la scelta migliore che potresti fare.

Vediamo subito le loro specifiche tecniche:

  • Capacità: 1100 mAh
  • Amperaggio: 11 A
  • Range di utilizzo consigliato: 20-25 W
  • Coil ideale: uguale o superiore agli 0.5 Ohm
  • Ciclo vitale: oltre 800 ricariche

La buona durata è garantita dai 1100 mAh di capacità e gli 11 A di scarica ti permettono di svapare tranquillamente un ottimo MTL.

Leggi anche: Controllo della temperatura nello svapo: tutorial semplice per l'uso del TC

Considerazioni finali.

Ora che hai qualche spunto per scegliere la migliore batteria per la tua sigaretta elettronica, vogliamo darti qualche consiglio extra finale:

  • Evita di acquistare batterie economiche o di marche sconosciute, poiché non ti garantiscono di svapare in sicurezza;
  • Usa sempre batterie con wrap integra senza graffi e sbucciature, così da scongiurare il rischio di cortocircuito, e sostituiscila in caso di necessità;
  • Quando trasporti le batterie fuori dalla box, evita di tenerle assieme ad altri oggetti metallici all'interno di una tasca o una borsa, poiché i contatti potrebbero farle attivare e portarle ad un pericoloso surriscaldamento;
  • Carica le pile con un apposito caricabatterie sigaretta elettronica e non all'interno della box: avrai una maggiore sicurezza e le farai durare di più nel tempo.

Bene, ora dovresti avere tutto quello che ti serve per scegliere e gestire al meglio le tue batterie, perciò non ti resta che fare le tue valutazioni finali.

Dai un'occhiata al catalogo!

Commenti (0)

voto
4.9
3421

Prezzi vantaggiosi e assistenza al top Straconsigliato
banner













Product added to wishlist
Product added to compare.